Il Polo culturale di via Novara 75

postato in: Progetti | 0

Nella primavera di quest’anno l’impresa sociale mare culturale urbano ha vinto il bando predisposto dal Comune di Milano per la rivitalizzazione di via Novara 75; un’area di 3000 mq adiacente alla rimessa ATM, oggi occupata da un vecchio magazzino che verrà raso al suolo e riutilizzato. Investimento stimato: 10 ML di €.

mare culturale urbano sarà un centro di creazione e residenza artistica per musica, teatro, cinema, danza e arti visive (visualizza il progetto). Sarà un luogo fisico con all’interno due sale teatrali, due cinema, studi di registrazione e sala prove per musicisti, con uno spazio ristorazione e un archivio digitale accessibile da tutti coloro che attraverseranno questo spazio. Tutto è partito da un’iniziativa di Andrea Capaldi, attore e danzatore. mare culturale urbano è una start up formata a gennaio 2014 da cinque persone: oltre ad Andrea, c’è il regista Benedetto Sicca, gli attori Filippo Renda e Paolo Aniello, un project manager come Sergio Galasso e Carlo Gandolfi, architetto, provenienti dall’associazione Ludwig, officina di linguaggi contemporanei. Continua